Il Duo Alphorn & Bayan in concerto a Messina per la Filarmonica Laudamo

Domenica 19 novembre, al Palacultura Antonello alle ore 18 per la 97° Stagione Concertistica della Filarmonica Laudamo di Messina, straordinario e suggestivo appuntamento con le sonorità del duo «Alphorn & Bayan», con Carlo Torlontano, all’alphorn (corno delle Alpi) e Massimiliano Pitocco al bayan.

Il Duo Alphorn & Bayan nasce per l’amicizia ma soprattutto per il grande rispetto artistico che lega Carlo Torlontano e Massimiliano Pitocco entrambi considerati tra i migliori interpreti internazionali di questi strumenti e che da anni svolgono con successo la propria attività concertistica individuale parallelamente alla attività didattica come docenti di Conservatorio.

Una proposta unica ed innovativa creata per le più importanti sale da concerto di tutto il mondo, per promuovere due strumenti legati alle più antiche tradizioni e culture popolari che con le loro sonorità producono magiche atmosfere ed evocano memorie del passato e dei paesi lontani.

In programma musiche di J.S. Bach, L. Mozart, Bartesch, Zimmermann, Dvorak, Farkas, Bòëllmann, D’Aquila, Angelis.

carlo torlontano concerto messina

Carlo Torlontano, alphorn (corno delle Alpi). Considerato uno dei migliori solisti internazionali, si è esibito in tutto il mondo.

Diplomato con il massimo dei voti, dopo essere stato per molti anni il 1° Corno dell’Orchestra della RAI e del Teatro di San Carlo di Napoli, decide di dedicarsi all’attività solistica effettuando in breve tournée in tutta Europa, Asia, Australia e Nord America. 

Ha registrato per le televisioni e radio in tutto il mondo ed ha collaborato i direttori d’orchestra più prestigiosi, partecipando alle dirette TV per il 50° anniversario della Repubblica Italiana e per l'incontro del G 7 alla Reggia di Caserta, ospite anche del “Martha Argerich & Friends”. È attualmente titolare della cattedra di Corno al Conservatorio Casella di L’Aquila.

massimiliano pitocco concerto messina

Massimiliano Pitocco, bayan. Ha iniziato lo studio della Fisarmonica con il M° Di Zio proseguendo a Parigi con il M° Bonnay e diplomandosi al C.N.S, al Conservatorio della Ville de Paris e al C.N.R.

Nel 92 si diploma in Organo a Pescara e nel 94 in Fisarmonica a Bari. 

È vincitore di numerosi concorsi internazionali di Fisarmonica, tra cui il 1° premio a Castelfidardo (1986 e 1988) e il 2° premio alla Coppa del Mondo (Svizzera 1989). 

Ha suonato in importanti teatri di tutto il mondo fra i quali il Concertgebouw di Amsterdam, Bruxelles, Amburgo, Vienna, Parigi, Budapest, Konzerthaus di Berlino, Sala Verdi di Milano, Petruzzelli di Bari. È titolare della cattedra di Fisarmonica al Conservatorio Santa Cecilia di Roma.

Prossimo concerto: domenica 3 dicembre al Palacultura Antonello, ore 18 con l’acclamato violinista DAVIDE ALOGNA con l’ORCHESTRA SINFONIETTA MESSINA. In programma musiche di Mozart, Tartini/Respighi, Saint Saens, Mafali.

p h logo 355

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la nostra Cookie Policy.