Grid List

Il centro storico di Rometta è ubicato sulla sommità di un rilievo tabulare dai lati scoscesi e a forma pseudoesagonale, a circa 550 metri sul livello del mare. L’insediamento, intimamente legato alla particolare posizione morfologica, tende a ergersi e dominare il paesaggio circostante dalla piana di Milazzo e le Isole Eolie a Nord, e le cime della catena dei Monti Peloritani a Sud.

Il 28 Gennaio scorso tra il calore dei cari e degli amici tutti è venuto a mancare lo scrittore e studioso siciliano Giuseppe Aziz Spadaro. Spadaro viveva a Roma ormai da alcuni decenni, dove con zelo e inesauribile passione conduceva la sua attività letteraria, filosofica e artistica. Durante la propria carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti e per ben due volte anche il Premio per la cultura della Presidenza del Consiglio.

Il tema di quest’anno: “Personalizzazione e progetto educativo” ha consentito un confronto anche con gli studenti che presto saranno chiamati a divenire docenti ed educatori nella scuola italiana.

Accedere al Palazzo Reale entrando dal Portone Monumentale Vice Regio seicentesco, per seguire poi, un percorso tutto nuovo che lo conduce direttamente nelle sale dove si riuniva il Parlamento. Ecco l’imperdibile occasione offerta al visitatore della mostra che intende valorizzare il culto devozionale a Santa Rosalia.

In prima mondiale Marcelo Cesena eseguirà brani inediti scritti sulla sollecitazione provata dalla bellezza architettonica ed artistica del Duomo e dei suoi mosaici. La suite per pianoforte è costituita da 15 diversi brani musicali che insieme alle immagini dei cicli dei mosaici di Monreale percorrono la storia della Salvezza.

Il libro, che riporta una interessante prefazione di Alessandro D’Avenia edito dalla Mondadori è tra quelli da non perdere per chi ama la Divina Commedia e per chi vuole avvicinarsi a questo testo senza perdersi nel linguaggio da esperti delle edizioni critiche. È un libro che può fare compagnia, da mettere sul comodino o che può fare da comodino, viste le dimensioni, come è stato detto scherzosamente.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Se non accetti le funzionalità del sito risulteranno limitate. Se vuoi saperne di più sui cookie leggi la nostra Cookie Policy.